Africa - Travenzoli and friends gruppo folk ligure

Vai ai contenuti

Menu principale:

Africa

Gianfranco Travenzoli > Dialettale 1

Africa



Ero sempre a guidare, nelle code innervosito con le moto e con i bus che ti gridano sti gondoni, sempre quasi affumicato i polmoni in mezzo allo smog, ma un'amica mi ha capito: "vieni in Kenia a casa mia" - Ho preso il bastimento 40 all'ombra che contento! ma qua le strade dove sono mi è girato un pò il violino, se non fosse poi per lei non capivo più un belino bella tutta curve ed acculturata, bella gnocca da spennare.

Africa, Africa  ma che bella dieta ora in Africa, Africa, Africa mi è girato il violino di venire in Africa, se li saranno mangiati, non c'è nemmeno un vigile.

Guardo un pò nello specchietto c'è dietro un elefante con in cima un negretto che mi vuole sorpassare, quattro scimmie stanno gridando, stanno smontando un parafango mi hanno rubato lo specchietto non sono nemmeno assicurate - come lo mettiamo il leopardo? nel mio cofano bastardo! mi pare interessato e mi scappa da c..... ma perchè mi son trovato con questa gnocca qui bloccato il ghepardo vuol mangiare e a me scappa da c......     

Africa, Africa  ma che bella dieta ora in Africa, Africa, Africa mi è girato il violino di venire in Africa, se li saranno mangiati, non c'è nemmeno un vigile.

Mentre stavo limonando si è mollato i freni di scatto e in un laghetto son finito a mollo e un coccodrillo ho salutato, lncaz... nella savana mi ha mollato 'sta p......e le zanzare incavolate per un puntaspilli mi hanno preso

Africa, Africa  ma che bella dieta ora in Africa, Africa, Africa mi è girato il violino di venire in Africa, se li saranno mangiati, non c'è nemmeno un vigile.
                                                                                                                                                    

Africa, Africa  ma che bella dieta ora in aAfrica, Africa, Africa mi è girato il violino di venire in Africa, se li saranno mangiati, non c'è nemmeno un vigile.                                                                                                                                        
                         (by Travenzoli and friends)










 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu