Bella ch'aneta - Travenzoli and friends gruppo folk ligure

Vai ai contenuti

Menu principale:

Bella ch'aneta

Gianfranco Travenzoli > Dialettale 1

Bella ch'aneta.

"i ricordi giovanili di persone e di luoghi della Genova di allora, i vicoli, gli odori, le mascalzonate, i casini combinati con gli amici... il rimpianto di un'età che si apprezza solo con... l'età!"

Era bella bella bella bella che "andata"
Ballava sottoripa con la faccia un poco "fatta"
Era bella bella bella bella che "andata"
Bestemmiava come un camallo del porto di Genova
Marinin del molo  mi ritorna in mente
Stavo da fanciullo in via Lomellini
In fondo nella piazza c'era via Del Campo
C'era un bordello di gente un poco strana
Uomini che si conciavano come una vecchia puttana
Era bella bella bella bella che "andata"
Ballava sottoripa con la faccia un poco "fatta"
Era bella bella bella bella che "andata"
Bestemmiava come un camallo del porto di Genova
Marinina del molo ...   mi ritorna in mente
Poi c'era sotto il ponte di sampierd'arena
La Ines, specialista in "lavori" di bocca
C'erano sempre tanti ragazzi che aspettavano il proprio turno
Lavorava meglio della coop e non faceva scontrini
Era bella bella bella bella che "andata"
Ballava sottoripa con la faccia un poco "fatta"
Era bella bella bella bella che "andata"
Bestemmiava come un camallo del porto di Genova
Marinina del molo ...   mi ritorna in mente                                 
Da giovanotti ce ne andavamo al Righi a rubare le basane dal "Pellegrino"
Ti sparava il sale centrandoti le gambe
Nella sua osteria senza farci riconoscere
Mangiavamo pane e salame e basane del prato
Era bella bella bella bella che "andata"
Ballava sottoripa con la faccia un poco "fatta"
Era bella bella bella bella che "andata"
Bestemmiava come un camallo del porto di Genova
Marinina del molo...    mi ritorna in mente
Forse Genova di te ricordi strani mi sono rimasti
Ma ora che sono vecchio ed un poco suonato
Che bei vizi ai tempi d'oro!
Era bella bella bella bella che "andata"
Ballava sottoripa con la faccia un poco "fatta"
Era bella bella bella bella che "andata"
Bestemmiava come un camallo del porto di Genova
Marinina del molo...    mi ritorna in mente
                                                                                                
                 (by Travenzoli and friends)   








 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu