L'automobilista - Travenzoli and friends gruppo folk ligure

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'automobilista

Gianfranco Travenzoli > In italiano

L' autumobilista   
(L'automobilista)

 

La patente ho comperato era troppo complicato tra cartelli strisce e zebre non mi sono mai trovato me ne andavo a cent'allora, ho investito anche una suora ho beccato anche un vecchietto che arrabbiato lui mi ha detto ma va ... va ... va... accessori e gomme larghe  finestrini oscurati poi parlavo al cellulare sono andato a tamponare sei pedoni e un cagnolino mi hanno dato del cretino ho beccato un marocchino che arrabbiato poi mi ha detto ma va ... va ... va...   e il popolo dei dragster che vive in città la berlina ho cambiato con un SUV accessoriato la potenza è importante ho stirato anche un cantante sulla riva ho parcheggiato e un bagnino ho spiaccicato che arrabbiato poi mi ha detto ma va ... va ... va... con la mia radio a stecca mi è caduto il lecca lecca ho bloccato la frizione sono entrato in un portone ed un vigile infuriato la patente mi ha ritirato mi ha chiamato ritardato e arrabbiato poi mi ha detto ma va ... va ... va... la patente ho comperato era troppo complicato tra cartelli strisce e zebre non mi sono mai trovato ho guidato pian pianino ho stirato un postino con il casco e ruota in mano che arrabbiato poi mi ha detto ma va ... va ... va...  tanto ero assicurato che nel porto sono entrato ho agganciato una mancina ed un traghetto ho affondato il capitano si è incazzato che arrabbiato poi mi ha detto ma va ... va ... va... e il popolo dei dragster che vive in città tutti quanti son d'accordo non son fatto per guidare ho comprato un bel brevetto ed in cielo anfrò a volare mentre sorvolavo il Reno una chiesa ho preso in pieno sono andato nello spazio ho creato un gran sconquasso tra i satelliti e gli alieni che arrabbiati poi mi han detto ma va ... va ... va... e il popolo dei dragster che vive in città

               (by Travenzoli and friends)






 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu