Una scala per il cielo - Travenzoli and friends gruppo folk ligure

Vai ai contenuti

Menu principale:

Una scala per il cielo

Gianfranco Travenzoli > In italiano 3

Una scala per il cielo
(una scala per la vita)  

LUNA CALANTE  ALCOL NELLE VENE  DAMMI STO BICCHIERE E BEVI PERCHE’ STORDISCI LE MIE PENE   LUCI COLORATE LA SERA IN DISCOTECA MI LIBERO’ IMPATTO DI SANGUE  BUIA L’AUTOSTRADA DISTRUTTA LA MIA MENTE   LA MORTE INTORNO A ME
A VENTANNI E TROPPO DURA  E  SI PUOI ANCHE MORIRE SBATTUTO  SUL L’ASFALTO   O MIO DIO CREDO IN TE UNA SCALA PER IL CIELO  PER SENTIRMI ANCORA VIVO CHE MI FACCIA RISENTIRE    IL MIO AMORE CHE PER TE VAI CON DIO     ALZA IL TUO BICCHIERE VERSACI LA VITA PER VERSARLA SU DI TE   UNA SCALA PER IL CIELO  PER SENTIRMI ANCORA VIVO CHE MI FACCIA RISENTIRE    IL MIO AMORE CHE PER TE VERSACI LA VITA     PER VERSARLA SU DI TE  BALLA ANCORA     IL RITMO   E  RESPIRA  LE LUCI DELLA SERA      LA FEBBRE SUL TUO CUOR QUANTO DEVO ASPETTARE  QUESTO RITMO NELLE VENE LA MUSICA PIU VIVA CHE MI SCALDI IL CUOR VAI ANCORA IN PACE SU QUESTA ONDA E’  VITA NON PRENDERE DA BERE MA VIENI ANCHE TU UNA SCALA PER IL CIELO  PER SENTIRMI ANCORA VIVO CHE MI FACCIA RISENTIRE    IL MIO AMORE CHE PER TE VAI CON DIO     ALZA IL TUO BICCHIERE  VERSACI LA VITA PER VERSARLA SU DI TE     

               
(by Travenzoli and friends)








una scala per il cielo
 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu