Verso il mare - Travenzoli and friends gruppo folk ligure

Vai ai contenuti

Menu principale:

Verso il mare

Gianfranco Travenzoli
           Verso il mare    (14/7/2015)


 
L’OMBRA TRA LE FOGLIE DEI CANNETI INCERTI BREZZA CHE LA 

TROVI VERSO IL MAR SALE CALDA SU PENSIERI DI IERI SULLE

LABBRA VERSO IL MAR E I SUOI VELI SOTTO IL VENTO TI SIEDI 

CRESCE CONTRO LUCE VERSO IL MAR CALDE LE SUE ONDE CHE

COL VELO NASCONDE CALDA BRUCIA L’ARIA VERSO IL MAR ARIA

SOTTO IL CIELO SU GLI SCOGLI SBIANCA IL MARE GLI 

OMBRELLONI SULLA RIVA TRA LE ONDE L’ARIA SALE ARIA 

SOTTO IL CIELO SU GLI SCOGLI SBIANCA IL MARE GLI 

OMBRELLONI SULLA RIVA TRA LE ONDE L’ARIA SALE AA RI A A AA RI A


L’ARIA SUI PENSIERI CHE ANCORA IERI SOGNATORI VERSO IL MAR 

 PLACA LE MIE PENE COME L’ARIA CHE PREME FORTE NEL MIO PETTO

 VERSO IL MAR VOGLIO LO STUPORE DI UN BAMBINO CHE HO 

DENTRO UN MONDO DI MISTERI VERSO IL MAR VELE ALL’ORIZZONTE

 CHE IL SOLE NASCONDE DI MISTERI VERSO IL MAR ARIA SOTTO

 IL CIELO SU GLI SCOGLI SBIANCA IL MARE GLI OMBRELLONI SULLA 

RIVA TRA LE ONDE L’ARIA SALE SOTTO IL CIELO SU GLI SCOGLI 

SBIANCA IL MARE GLI OMBRELLONI SULLA RIVA TRA LE ONDE 

L’ARIA SALE AA RI A A AA RI A

(by Travenzoli and friends)

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu